Informazioni sulle attività del Centro a beneficio dei soci
 
COMITATO ADOTTIAMO PARCO DELLA PACE

Il Comitato Adottiamo il Parco della Pace è nato nella primavera del 2006 con l’obiettivo di affiancare il Comune di San Lazzaro nella cura e nel mantenimento del Parco della Pace sito in località La Mura San Carlo.
Il Parco è dotato di un campo da calcio, un campo da basket, una pista di pattinaggio, un’area adibita a campo di pallavolo, ed ampi spazi verdi con giochi per bambini.
Il Comitato è aperto a tutti, a tutti coloro che si sono resi conto della fortuna che hanno a vivere in un posto così bello ed a quelli che, pur non abitando a La Mura San Carlo, non vogliono che queste bellezze vengano sciupate o utilizzate in malo modo.

In questi anni il Comitato ha collaborato all’organizzazione dell’annuale Festa dello Sport che si svolge nel mese di maggio, cercando in queste occasioni di sistemare al meglio le strutture sportive esistenti con il contributo del Comune di San Lazzaro di Savena, del Centro Sociale Annalena Tonelli e di alcuni volontari che hanno versato piccole quote o fornito materiale.

Il Comitato è molto attento al processo di revisione che subirà il Parco della Pace in relazione al cosiddetto “Intervento Case Andreatta”; in particolare il biennio 2010-2011 sarà particolarmente importante per la definizione dell’assetto finale dell’area ed il Comitato farà sentire la sua voce non solo in difesa del verde e delle esistenti strutture, ma anche per richiedere da un lato il potenziamento delle stesse e dall’altro una sempre maggiore e più frequente attività di manutenzione. Per quanto riguarda l’angolo dedicato ai bambini è stata preparata nel mese di maggio 2010 una petizione, sottoscritta da oltre duecento persone, perché vengano al più presto ripristinate le attrezzature relative rimosse in gran parte perché non conformi alle vigenti norme di sicurezza.
Uno degli altri scopi del Comitato è di educare, attraverso l’impegno diretto e personale del singolo, al rispetto dell’ambiente in cui viviamo ed in particolare del Parco. Vorremmo far capire agli abitanti di questa frazione, e anche a coloro che vengono da fuori (visto che di persone che vengono da Bologna o San Lazzaro ce ne sono parecchie) che se ognuno di noi non diventa responsabile della panchina che usa, del cestino che non usa per buttare la carta, del canestro per giocare, tutti questi sforzi saranno vani.

Come si può aiutare il Comitato Adottiamo il Parco della Pace?
Innanzitutto aderendo al Comitato e partecipando attivamente alle assemblee pubbliche organizzate dall’amministrazione comunale in cui si discuterà del riassetto del Parco, poi rendendosi disponibili per la sistemazione e la manutenzione delle strutture oppure versando una piccola quota simbolica a sostegno delle spese per la piccola manutenzione. Il punto raccolta dei contributi volontari è presso il Centro Sociale Annalena Tonelli.

Per informazioni contattare:
• Luca Martoni 349-7457248
• Alessandro Scaramagli 348-7263296